Verbasco per la cura delle emorroidi

Verbasco per la cura delle emorroidi

In campo fitoterapico si utilizzano le foglie e i fiori del verbasco per la cura delle emorroidi, questo rimedio naturale possiede infatti varie proprietà trale quali quelle: espettoranti, depurative, sedative, diuretiche. I principi attivi di questa pianta sono rappresentati da mucillagini, saponine e flavonoidi che si concentrano nelle parti officinali di questa pianta, ossia foglie e fiori che vengono essiccati nel periodo della fioritura; nello specifico i fiori sono utili per la cura di bronchiti, garantendo proprietà bechica e sedativa, mentre le foglie hanno proprietà lenitive, espettoranti e cicatrizzanti. In caso di emorroidi si consiglia di applicare un cataplasma di fiori secchi a livello locale, ripetendo il trattamento 2-3 volte al giorno quando si sente dolore per lenire almeno temporaneamente il disturbo. Sempre per uso esterno il verbasco viene impiegato per attenuare eventuali irritazioni a livello cutaneo oppure che si sviluppano nella cavità orale, questo ingrediente viene impiegato anche nella formulazione di diversi prodotti cosmetici per il viso ed il corpo. Per altre notizie si rimanda alla lettura di http://www.leemorroidi.net/trattare-i-sintomi-delle-emorroidi-vitamina-e/.

I possibili impieghi del rimedio naturale

verbasco per la cura delle emorroidi

verbasco per la cura delle emorroidi

L’uso di questo rimedio naturale è suggerito anche per il trattamento di lievi malattie respiratorie (raffreddore, bronchite, asma, tosse) garantendo in questo caso delle proprietà espettoranti. Il verbasco può essere assunto anche come infuso adoperando soprattutto i fiori secchi della pianta, dopo aver preparato il decotto è bene filtrare accuratamente l’infuso in quanto la peluria che caratterizza la pianta ha un effetto di tipo irritante sulla mucosa della bocca. I preparati naturali a base di verbasco possono essere assunti come tisana in caso di malattie da raffreddamento (si consiglia in genere di assumere 2 tazze di tisana al giorno), inoltre il decotto può essere utilizzato per fare frizioni locali nel caso di disturbi della pelle quali: foruncoli, pruriti, piccole piaghe, ferite non profonde, leggere scottature.

Prova il rimedio naturale

Lascia un commento

*