Evacuazione errata, una delle cause di emorroidi

L’evacuazione errata causa emorroidi

Evacuazione-errata,-una-delle-cause-di-emorroidi

Evacuazione-errata,-una-delle-cause-di-emorroidi

Forse la notizia non sembra delle più serie, ma incredibilmente ha avuto riscontri anche scientifici: l’evacuazione errata è una delle prime cause che comporta l’insorgenza di emorroidi! Esiste una tecnica per defecare? Sembra proprio di sì, in quanto l’evacuazione errata a livello posturale, temporale e posizionale può essere veramente controproducente, non solo per chi è maggiormente soggetto ad emorroidi, ma anche per chi già ne soffre. Purtroppo, soprattutto nella cultura occidentale, esiste un velo di imbarazzo che copre costantemente un argomento del genere, quindi teorie come quella dell’evacuazione errata o vengono derise e classificate come comiche o, peggio, non vengono affatto affrontate e prese in considerazione. Nonostante tutto invece, la ricerca scientifica fornisce validi suggerimenti riguardo la posizione più corretta per evitare un’evacuazione errata e quindi dolorose emorroidi: è consigliato ad esempio non sostare un tempo troppo lungo in posizione seduta, per evitare eccessiva tensione delle pareti venose, particolarmente deboli e sotto stress quando colpite da emorroidi.

Evacuazione errata ed emorroidi

Le emorroidi sono provocate anche da un’evacuazione errata e vengono identificate come vasi sanguigni oggetto di abnorme rigonfiamento, situati per lo più nell’area attorno all’ano. Una delle cause che portano all’insorgere delle
emorroidi riguarda gli sforzi eccessivi, come ad esempio lo sforzo per spingere all’esterno le feci: l’evacuazione errata amplifica tale fatica peggiorando o facendo emergere la patologia in questione. Uno studio israeliano ha
analizzato proprio l’influenza dell’evacuazione errata sullo sviluppo delle emorroidi: i volontari esaminati hanno dovuto defecare in una delle due posizioni proposte: coloro i quali assunsero una posizione accucciata per
defecare ha impiegato decisamente meno tempo con risultato facile e soddisfacente; coloro i quali invece hanno defecato da seduti attuando un’evacuazione errata, hanno impiegato molto più tempo con esiti molto
meno gratificanti. Da tale studio è emerso che la posizione accovacciata effettua meno pressione sul colon rispetto a quella seduta. Ecco perchè, per prevenire le emorroidi, o anche per alleviare quelle già esistenti, è consigliato porre uno sgabello sotto i piedi davanti al wc per limitare i danni di un’evacuazione errata.

Prova il rimedio naturale

Lascia un commento

*